top of page

1.8.1 Risoluzione Contraddizione fisica: Separazione nello spazio

Aggiornamento: 22 ott 2021

Il principio propone di cercare di separare nello spazio i due requisiti opposti. Se un sistema deve realizzare funzioni contraddittorie oppure operare sotto condizioni contraddittorie, provate (teoricamente o praticamente) a suddividere il sistema in sottosistemi, quindi assegnare ciascuna funzione o condizione contraddittoria a ciascun sottosistema differente.


Esempio

Problema – Dei corpi metallici vengono immersi in una soluzione di sale metallico (nickel, cobalto, cromo) per la deposizione di un rivestimento superficiale. Durante la reazione di riduzione il metallo in soluzione precipita sulla superficie del prodotto.

Tanto più la temperatura è elevata, tanto più rapido è il processo, ma tanto più velocemente la soluzione del bagno si decompone. Quasi il 75% dei componenti chimici finisce col precipitare sul fondo o sulle pareti del contenitore. L’aggiunta di sostanze stabilizzanti non è efficace. Realizzare il processo a basse temperature invece riduce drasticamente la produttività.


Contraddizione – La soluzione diviene evidente con una semplice riformulazione del problema.

Il processo deve essere caldo (per un veloce ed efficace rivestimento) e freddo (per utilizzare in modo efficiente la soluzione di sale metallico). Utilizzando il principio di separazione nello spazio, appare chiaro come solo l’area intorno alla superficie metallica debba necessariamente essere calda.


Soluzione – Il prodotto viene scaldato ad elevate temperature prima di essere immerso nella soluzione fredda. In questo caso la soluzione è scaldata solo nelle vicinanze del prodotto, ma fredda negli altri punti del bagno. Un modo per mantenere il prodotto caldo durante il processo è l’applicazione di una corrente elettrica al corpo metallico, riscaldandolo durante l’immersione nel bagno ed il conseguente processo di rivestimento



 

Testo estratto da: Innovazione sistematica - un'introduzione a TRIZ, la teoria per la soluzione dei problemi inventivi - John Terninko, Alla Zusman, Boris Zlotin Traduzione di Sergio Lorenzi

19 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

コメント


Post: Blog2 Post
bottom of page